top of page

SGF, DONNE E DIRITTI: NEL PAESE DELL'ABATE GIOACCHINO LA SANITÀ NON FUNZIONA!


A San Giovanni in Fiore, la città dell’Abate Gioacchino, la sanita’ non funziona ed il diritto alla salute continua ad essere compromesso !!!

Sono tanti i servizi sanitari, ospedalieri e territoriali, che da tempo languono in uno stato di inefficienza e su cui rivendichiamo la massima attenzione di tutti i livelli istituzionali finora assenti, distratti, disimpegnati.


È quanto si legge in una nota dell'associazione Donne e Diritti. Nel lungo elenco degli interventi - si precisa ancora nella nota - necessari per ristabilire un minimo segno di reale inversione di marcia ricordiamo per l’ennesima volta:

1) Serve la Casa della maternità, o almeno l’attivazione del punto nascita;

2) È indispensabile ed urgente potenziare l’organico strutturale dei medici ospedalieri con unità in medicina e chirurgia;

3) Sono necessari un pediatra e un ortopedico al pronto soccorso; cardiologo e gastroenterologo nel reparto di medicina.

4) Serve far funzionare con i medici competenti le attrezzature medicali e diagnostiche presenti nell’Ospedale e non utilizzate con danno sanitario e grande spreco finanziario.



Per questa ragione da Sabato 2 Dicembre 2023 torneremo a protestare pubblicamente con un Sit-In davanti l’Ospedale a cui chiamiamo a partecipare tutte le cittadine ed i cittadini di San Giovanni in Fiore! Noi auspichiamo - scrivono infine da donne e diritti - che davvero la lezione ed il grande messaggio storico, teologico e dottrinale dell’Abate Gioacchino, sia preso in considerazione, oltre ogni forma consumistica, per ricavarne i dovuti insegnamenti che possano aiutarci a costruire “un mondo più giusto" come da lui profetizzato!!!



DONNE E DIRITTI

San Giovanni in Fiore


114 visualizzazioni0 commenti
bottom of page