top of page

SGF, I SOCIALISTI STIGMATIZZANO LE SCELTE DELL’AMMINISTRAZIONE SUI CONTRIBUTI AL CISG: È UN’OFFESA.


Nemmeno l'accorato appello del Presidente del CISG Prof. Riccardo Succurro rivolto  ai Consiglieri Comunali di San Giovanni in Fiore affinchè facessero prevalere, nel corso della votazione, l'orgoglio di essere i degni discendenti di Gioacchino, durante la seduta del civico consesso, convocato per ratificare la delibera di Giunta n.149 del 29.11.2022, ha sortito gli effetti desiderati. Il risultato della votazione, relativo alla variazione del Bilancio Comunale 2022, dove era stata inserita la decurtazione del contributo per il CISG da 10.000 euro a 2000 euro, è stato eloquente, la maggioranza di destra ha votato compatta per il SI (cioè togliere il contributo al CISG) mentre tre consiglieri comunali (LACAVA, BARILE, NICOLETTI) si sono opposti votando NO ed uno astenuto (MANCINA).

E quanto si legge in una nota diffusa nel tardo pomeriggio di oggi dal partito socialista di San Giovanni in fiore.

La motivazione "menzognera" della attuale maggioranza che governa la città di Gioacchino è stata quella che il CISG non ha fatto pervenire al Comune la recontazione del contributo elargito per l'anno 2021.

Noi Socialisti di San Giovanni in Fiore, siamo a conoscenza che in data 20.07.2022 ed in data 19.08.2022, sono state notificate alla Responsabile del Settore Cultura del Comune due note, aventi per oggetto: "richiesta contributo finanziario per l'attività del CISG" in entrambe  sono state allegati i seguenti documenti : 1)Relazione sulle attività svolte dal CISG; 2) Piano delle attività per l'anno 2022: 3) Bilancio di previsione per l'anno finanziario 2022. Si precisa che i tre documenti inviati sono stati  approvati dall'assemblea dei soci ad unanimità. Mai, dal 02.12.1982 data di  istituzione del CISG, è stata messa in discussione l'attività di Alto Profilo Culturale che il CISG svolge e che da tutte le latitudini del  mondo apprezzano e riconoscono. Tutte le precedenti Amministrazioni Comunali a questa, hanno sempre elargito il contributo finanziario a favore delle attività di alto profilo culturale che il CISG svolge. Quella di ieri - conclude la nota - con il risultato della votazione in Consiglio Comunale, sancisce una brutta pagina per la storia della città ed una offesa indelebile alla preponderante figura di Gioacchino da Fiore. Noi Socialisti florensi, esprimiamo piena solidarietà al CISG e stigmatizziamo il comportamento facinoroso dell'Amministrazione Comunale di San Giovanni in Fiore.



PSI SAN GIOVANNI IN FIORE

151 visualizzazioni0 commenti

Commentaires


bottom of page