top of page

SGF, LAVORATORI LEGGE 15: L'OBIETTIVO DI SINDACATI E AMMINISTRAZIONE LOCALE È "CALABRIA VERDE"


Quello che è venuto fuori, alla fine della lunga riunione tenutasi ieri al comune di San Giovanni in Fiore, è sostanzialmente un via libera a che il lavoratori della Legge 15/2008, si stacchino dal legame di gestione col proprio comune di appartenenza e vengano convogliati in altro Ente regionale, Calabria Verde; la situazione attuale non è più sostenibile. Si potrà avviare così un percorso per la loro stabilizzazione, per come nel tempo si è proceduto per altri lavoratori, che gradualmente sono stati definitivamente stabilizzati. Alla riunione erano presenti la Sindaca Succurro e l'amministrazione che hanno cordialmente accolto i segretari regionali di categoria: per la Felsa Cisl Gianni Tripodi, per la Nidil Cgil Ivan Ferraro, per l'Uil Temp Oreste Valente - insieme anche ai segretari cittadini delle tre sigle sindacali - Cgil Cisl e uil. Toccherà quindi alla politica regionale gestire il passaggio, aggiungiamo delicato passaggio. L'assessorato al lavoro per le sue competenze ma soprattutto quello all'agricoltura che vede a capo l'On Gianluca Gallo il quale, il prossimo giovedì 8 giugno, riceverà la sindaca di San Giovanni in Fiore, che - per come scritto nel verbale di riunione - presenterà la proposta che unitariamente è stata firmata ieri in comune. I lavoratori e le lavoratrici ieri in sit-in davanti al palazzo comunale con tanto di cartelli, hanno comunque fatto sentire la loro presenza. Seguiremo nelle prossime settimane l'evolversi della vertenza, un fatto è certo: centinaia di famiglie dipendono da questo unico reddito il quale ad oggi sostanzialmente non garantisce stabilità lavorativa e in prospettiva un futuro. Le OO.SS., moderatamente soddisfatte per l'esito della riunione al comune, qualora non si addiverrà ad una soluzione a livello regionale, sono pronte alla protesta con lo stato di agitazione che per il momento rimane silenziato. Salvatore Audia

79 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page