SGF, PD: LA CITTÀ NON MERITA LA SUPPONENZA DI QUESTA AMMINISTRAZIONE - LAVORI ABBAZIA, SOLO MENZOGNE


Con determina n 108 del 16 giugno 2022 il dirigente dell'ufficio tecnico del nostro Comune, ing. Francesco Rovito, ha assegnato alla ditta aggiudicataria i lavori per la riqualificazione dell’Abbazia. Con questo ennesimo atto di arroganza si continua, spudoratamente, a mentire alla città. Infatti, nella determina viene citato anche il sito di Jure Vetere quando in verità quest’ultimo è stato escluso dai lavori di ristrutturazione da parte di questa amministrazione. È quanto si afferma in una nota del Partito democratico di San Giovanni in Fiore.

Il sindaco di una comunità come la nostra - prosegue la nota - non può continuare a raccontare menzogne e farlo in pieno Consiglio comunale. Nella massima assise democratica non si può mentire! Non si può affermare che per l'esproprio dell'area del primo archicenobio Florense c'erano solo 7 mila euro e che il finanziamento si stava perdendo. Tutte falsità, raccontate ai consiglieri e ai sangiovannesi. Non solo, nel progetto approvato dall’amministrazione precedente, a marzo 2020, ne prevedeva 70 mila per l'esproprio e 600 mila per la copertura del sito.

Infine - dicono ancora da PD - è stato proprio l'ing. Rovito a chiedere una proroga di un anno per eseguire il progetto, a conferma che il finanziamento non si stava affatto perdendo. Una falsità inaudita. Tutto ciò è gravissimo! Su questa vicenda dell’Abbazia, come Pd, percorreremo tutte le strade possibili per arrivare alla verità. Il progetto di 2 milioni e 500 mila euro finanziato dalla giunta regionale guidata da Mario Oliverio, progetto approvato dall'ammirazione Belcastro, con la supervisione della Sovrintendenza alle Belle Arti della Calabria, prevedeva la salvaguardia e il consolidamento della ”casa” di Gioacchino oltre alla realizzazione di una piazza che esaltasse la maestosità del monumento.

Il Pd - ha affermato infine - che il non tenere in considerazione dei suggerimenti del Centro Internazionale di Studi Gioachimiti evidenzia ancora una volta la supponenza di questa amministrazione. A questa protervia, gli esponenti dem, combatteranno con tutte le loro forze e non arretreranno alle falsità che quotidianamente sono raccontate. La città di Fiore non lo merita".

Partito Democratico

San Giovanni in fiore.

252 visualizzazioni0 commenti