top of page

SGF, PD, LACAVA: È NEGATIVO, SENZA SE E SENZA MA, L'OPERATO DELL'AMMINISTRAZIONE SUCCURRO


"Alla ricota e ra Fera" a San Giovanni in Fiore si fa il bilancio e a questa "ricota" il bilancio non può che essere definito negativo. È quanto scrive in una breve nota il capogruppo in consiglio comunale, avv. Domenico Lacava, che prosegue elencando le varie carenze che caratterizzano lo stato delle cose:

1. Il Paese, con la realizzazione dell'isola pedonale, risulta spaccato in due - a proposito Sindaco ripensaci e rifletti sul fatto che l'isola così non serve a nessuno, anzi;

2. l'ospedale, nonostante le Dottoresse cubane, sta andando sempre di più a picco;

3. molte strade del paese sono sporche e poco curate, stamattina quasi tutte erano piene di spazzatura;

4. Il decoro urbano è scadente ed in molte aree verdi l'erba non è stata mai tagliata, con il rischio anche di incendi;

5. i lavori e gli incarichi vengono spesso, quasi sempre, affidati senza gare, ma a concessione diretta a chi si era candidato nelle liste del sindaco, oppure ha dimostrato di essere fedele al potere;

6. Il bilancio è stato approvato senza il voto dei due consiglieri comunali di Forza Italia.

7. l'estate in Fiore è stata caratterizzata da eventi di scarso valore culturale e spesso senza spettatori.

Ed allora ecco che - conclude Lacava - "alla ricota e ra Fera", riteniamo giusto che alla luce di questo esiguo bilancio chi di dovere tragga le dovute conseguenze e agisca di conseguenza.



DOMENICO LACAVA Capogruppo PD in Consiglio Comunale

293 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page