top of page

SGF, PSI: L'Istituto Comprensivo "Fratelli Bandiera" di San Giovanni in Fiore SI PUÒ SALVARE



La Presidente della Provincia di Cosenza Rosaria Succurro potrebbe salvare in exstremis, l'autonomia scolastica dell'Istituto Comprensivo "Fratelli Bandiera" di San Giovanni in Fiore. Questo il senso dell'accorato appello lanciato dal Partito Socialista Italiano di San Giovanni in Fiore. Alla luce del Decreto Milleproroghe, spiegano dal PSI nella nota, approvato dal Consiglio dei Ministri, in data 29.12.2023, che ha conferito alle Regioni la possibilità di attivare un ulteriore numero di autonomie scolastiche, in misura non superiore al 2,5% del contingente dei corrispondenti posti di Dirigente scolastico, di direttore amministrativo e personale ATA, la Regione Calabria ha inteso avvalersi (meno male !!!!) di questa facoltà e ha richiesto alle Amministrazioni Provinciali di individuare con apposite delibere, entro e non oltre il 03 Gennaio 2024, un totale di sette autonomie scolastiche aggiuntive sul territorio regionale.

Anche il Governo, quindi, ha riconosciuto di aver penalizzato troppo alcuni Comuni, a seguito delle operazioni dell'ultimo piano di dimensionamento ed in quelle ricadenti in aree interne e con maggiori fattori di criticità.

Il Partito Socialista di San Giovanni in Fiore, conclude la nota, invita la Presidente della Provincia di Cosenza, Rosaria Succurro, di rivedere attentamente la situazione e di salvare l'autonomia scolastica dell'Istituto Comprensivo "Fratelli Bandiera" della città florense.



PSI SAN GIOVANNI IN FIORE

93 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page