SGF: GIOACCHINO DA FIORE NEL MONDO “PUEBLA DE LOS ANGELES” di Giuseppe Riccardo Succurro


Puebla de los Angeles è una città del Messico fondata nel 1531 seguendo lo schema della Tavola XII del Liber Figurarum di Gioacchino da Fiore, la "Dispositivo novi ordinis pertinens ad tertium statum ad instar supernae Jerusalem".


Lo hanno argomentato nel V Congresso internazionale di studi gioachimiti, svoltosi a San Giovanni in Fiore, gli studiosi Silvia Castellanos de Garcia e Leopoldo A. Garcia Lastra.




Le relazioni sono state pubblicate dal Centro Studi e fanno parte della "Banca dati della letteratura sul Medioevo" organizzata da una Commissione tedesca per la Regesta Imperii.


L'impianto urbanistico de la "Ciudad de los Angeles" è conforme, secondo questi studiosi, ad una utopia sociale di tipo religioso, in relazione al contesto profetico-escatologico derivato dall'influsso gioachimita-francescano.


La fondazione di Puebla concretizza una città paradigmatica basata su una utopia di tipo apocalittico, rifacendosi anche all'archetipo di Gerusalemme Celeste che è presente nello Stemma di Puebla.


Bibliografia:

•Silvia Castellanos de Garcia, Concretizacion della ciudad de los Angeles: su traza y paralelismo con la Jerusalem Celeste, su escudo. Reflejo del Josquinismo - Franciscano del apocalipticismo romano renacentista;


•Leopoldo A. Garcia Lastra, Joaquinismo, profecia y apocalipticismo. La Utopia Angelopolitana.


In "FLORENSIA, Bollettino del Centro internazionale di studi gioachimiti” 13/14 (1999/2000).



54 visualizzazioni0 commenti