top of page

SGF: GLI STUDENTI DEL "LEONARDO DA VINCI" PRIMI ASSOLUTI SU 119 ISTITUTI CALABRESI PRESENTI ALLA GIORNATA CONCLUSIVA DEL IL PROGETTO "BULLISMO/CYBER BULLISMO"

Titolo del corto presentato "La Tavernetta"


Nella storia raccontata nel cortometraggio, presentato nell'ambito di questo progetto didattico, tutto partiva da alcune foto molto spinte scattate ad una ragazza seminuda, la quale, a causa della loro pubblicazione sui social da parte di 3 bulli, ha tentato poi il suicidio.

Dopo avere simulato con grande successo il processo, scaturito da questo fatto di "cronaca" i ragazzi hanno realizzato un contenuto multimediale, un cortometraggio, che durante la giornata conclusiva del 31 maggio, presso il teatro Garden di Cosenza ha consentito agli stessi di risultare primi assoluti a livello regionale, tra gli istituti secondari di secondo grado. Presenti 119 istituti di vari livelli di tutta la regione Calabria. I lavoro fatto dai ragazzi è stato apprezzato da tutti gli addetti ai lavori e da tutti gli studenti presenti in sala.

Nell'ambito del progetto è bene ricordare che i ragazzi si sono recati prima presso l'Ufficio del Giudice di Pace di San Giovanni in Fiore per comprendere come si celebra un processo e poi presso il tribunale di Cosenza dove hanno effettuato la simulazione ufficiale.


L'IIS Leonardo da Vinci di San Giovanni in Fiore ha potuto partecipare a questa importante iniziativa formativa grazie all'associazione Ciak. Il gruppo degli studenti e studentesse di tutte le classi degli indirizzi Agro e Chimico, è stato coordinato dai docenti Tommaso Cannizzaro, Domenico Lacava, e Rosangela Veltri.

di redazione*

204 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page