top of page

SGF, INDIPENDENZA: "PER LE COSE FRIVOLE SI TROVANO LE RISORSE, PER INQUINAMENTO, DISSESTO IDROGEOLOGICO E SICUREZZA NESSUNA ATTENZIONE"

Proviamo a sforzarci ma facciamo difficoltà a capire il "modus operandi" dell'amministrazione comunale di San Giovanni in Fiore, è cosa di questi giorni l'impegno a spendere trentamila euro per organizzare un concerto per la festa del patrono ma è anche cosa di questi giorni il fatto che è bastato un semplice temporale per fare saltare le pompe dei depuratori, andrebbero sostituite ma non si trovano i soldi, con la conseguenza che le acque fognarie vanno a finire direttamente nel fiume Neto. È quanto scrivono dal circolo di "Indipendenza" Benito Falvo di San Giovanni in Fiore. Tutti gli sportivi Sangiovannesi - prosegue la nota - sono a conoscenza, purtroppo, che la tribuna dello stadio è inagibile, in un paese di montagna seguire la propria squadra al freddo o sotto la pioggia non è il massimo della vita, l'amministrazione, non riesce a reperire i fondi per fare i lavori e mettere in sicurezza la struttura, però, senza nessun problema si trovano i soldi, parliamo di diverse centinaia di migliaia di euro, per luminarie.

A questo punto - conclude la nota - alcune domande sorgono spontanee: possibile che questa amministrazione dia priorità a luminarie e cavolate varie, e non da nessuna importanza a cose serie come inquinamento ambientale, dissesto idrogeologico e sicurezza dei propri cittadini? Sono queste le cose che ci lasciano interdetti e non riusciamo a comprenderle.


Circolo Indipendenza

Benito Falvo

San Giovanni in Fiore

1.049 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page