top of page

SGF, LACAVA: LA SINDACA AGISCA SOLLECITANDO LA REGIONE PER LA TRATTA FERROVIARIA SGF-CAMIGLIATELLO


La Giunta Regionale della Calabria, guidata da Oliverio, in data 16 maggio 2017, con delibera n. 201, ha approvato il progetto di 2,1 milioni di euro per il ripristino della tratta ferrata che da San Nicola/Silvana Mansio porta a San Giovanni in Fiore; ebbene, nonostante l’inizio dei lavori era previsto a breve ad oggi nessun ripristino è stato ultimato.

È quanto si legge in una nota del capogruppo del partito democratico in consiglio comunale Domenico Lacava.

Sono passati sei lunghi anni - aggiunge Lacava - è niente è successo, nessun treno a vapore è mai arrivato a San Giovanni in Fiore, nonostante manchino solo pochi chilometri.

L’Associazione Ferrovie in Calabria ha fatto tantissime battaglie, con progetti, proposte ed eventi di sensibilizzazione per arrivare al ripristino dell’intera tratta San Giovanni in Fiore – Camigliatello Silano.

Ed allora, siccome a San Giovanni in Fiore la Sindaca Succurro dice spesso di puntare molto sul turismo, con questo comunicato si intende sollecitarla affinchè agisca presso la regione Calabria per collegare questo breve tratto mancante, così che il treno arrivi nella capitale della Sila.

Naturalmente, un intervento del genere non potrà che essere positivo per la nostra comunità perché un risultato positivo potrebbe portare un maggiore flusso turistico a San Giovanni in Fiore; infatti, si potrebbe spingere per collegare il treno a vapore ad un progetto che coinvolga la nostra Abbazia, che lo ricordiamo è uno dei monumenti più importanti dell’intera regione Calabria.


Avv. Domenico Lacava

​​​​​​​​Icapogruppo PD in Consiglio Comunale

​​​​​​​​            

294 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page