STADIO VALENTINO MAZZOLA, ECCO LA VERITÀ

Di seguito le dichiarazioni dell'assessore comunale allo Sport, Francesco Fragale, sulla chiusura della tribuna del locale stadio Valentino Mazzola.

riceviamo e pubblichiamo >>>>



Le bugie hanno le gambe corte. Davanti alla verità dei fatti, le strumentalizzazioni cadono a terra come pere mature. DALLO SCORSO LUGLIO, la tribuna dello stadio comunale Valentino Mazzola è chiusa in virtù di una relazione del responsabile dell’Ufficio tecnico che ne attesta la pericolosità e l’inagibilità. Ciò è fin troppo noto, visto che, peraltro, il Cosenza Calcio non ha potuto, proprio per questo motivo, effettuare la preparazione atletica al Valentino Mazzola, dovendo disporre degli spalti. È così, la realtà non si cambia con le chiacchiere, la faciloneria e le suggestioni.


Di certo non ci si possono muovere accuse per la datata, continua mancanza di manutenzione e di verifiche strutturali all’impianto. Per inciso: abbiamo avuto mesi e mesi di LOCKDOWN e paure, ma qualcuno l’ha già dimenticato.


L’amministrazione comunale non può consentire che tifosi e appassionati di calcio rischino la pelle: non può ignorare la condizione in cui si trova la tribuna in argomento, non può chiudere gli occhi e sperare nella bontà della sorte.


Prudenza e coscienza sono la bussola per ogni governo pubblico. Di crolli ne abbiamo visti sin troppi, fino a Genova, alla tragedia del Mottarone e più oltre. Quindi stiamo cercando le risorse per risolvere il problema, il che ha costi elevati.


In breve, stiamo approfondendo tutti gli aspetti tecnici per intervenire nel modo più utile ed efficace. Non abbiamo la bacchetta magica, ma ci siamo assunti la responsabilità, sottolineo dallo scorso luglio, di vietare l’accesso alla tribuna del Valentino Mazzola, che non dà garanzie di tenuta.


È disonesto far credere che i problemi si possano risolvere alla Mago Zurlì e che l’amministrazione comunale sia colpevole di distrazioni del passato. Lungi da me puntare il dito verso qualcuno, ma bisogna dire, e soprattutto scrivere, come stanno davvero le cose.


FRANCESCO FRAGALE

Assessore allo sport

301 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti