top of page

VETRANO: OLIVERIO - PSI- SCRIVE AL PRESIDENTE NAZIONALE DI LEGAMBIENTE CIAFANI

SUL VETRANO UN SILENZIO ASSURDO - SPIEGA OLIVERIO - SE NON UNA LACONICA COMUNICAZIONE DALLA SEGRETARIA REGIONALE, DOVE SI DICE CHE LEGALMBIENTE SI COSTITUIRÀ PARTE CIVILE, INTANTO IL DISASTRO AMBIENTALE È DAVANTI AGLI OCCHI DI TUTTI E DA TEMPO



Ill. mo Presidente di Legambiete - scrive Giovanni Oliverio - La informo che da quasi una settimana, la discarica del Vetrano di San Giovanni in Fiore(CS) è stata posta sotto sequestro dal Tribunale di Cosenza, per ordine della Procura Generale della Repubblica di Cosenza. A distanza di qualche giorno, anche la discarica di Scala Coeli (CS) è stata sequestrata dall'Autorità giudiziaria. Ad oggi nessuno si è interessato di parlare della bomba ecologica che è stata confezionata in località del Vetrano, scaricando milioni di tonnellate di rifiuti ed inquinando notevolmente le acque del fiume Neto. Solo una laconica dichiarazione è stata enunciata dalla Segretaria Regionale di Legambiente affermando che l'associazione si sarebbe costituita parte civile nel processo. Nessuno per alcuni anni dal fine anno 2020 sino al 20.06.2023 (data del sequestro) ha denunciato la riapertura della discarica fatta con ordinanza della ex presidente della Giunta Regionale On.le Jole Santelli, dopo aver ottenuto il placet per la riapertura del Sindaco di San Giovanni in Fiore Rosaria Succurro. Da precisare - spiega Giovanni Oliverio - che dopo la chiusura avvenuta nel Maggio 2020, la discarca ha subito un incendio, sembrato doloso. Come mai si parla solo dei danni che ha provocato all'ambiente la discarica di Scala Coeli e non si fa nessun cenno ai danni provocati dalla discarica del Vetrano? Voglio credere che Lei non sia stato informato del fatto. Qualcuno ha interesse a mettere a tacere la "bomba ecologica" confezionata negli anni trascorsi. Presidente - continua la missiva - se Lei ritiene opportuno agire contro chi ha tenuto nascosto tale danno, lo faccia pure. Noi Socialisti, ambientalisti e riformisti, attendiamo da Lei una presa di posizione chiara e inequivocabile. La stessa cosa che chiediamo ai mezzi fi informazione, RAI TGR compresi.



Giovanni Oliverio

Segretario Cittadino del PSI

147 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page