top of page

SGF - AMMINISTRAZIONE COMUNALE: UN PALAZZO D’INTOLLERANZA

di San Giovanni in Fiore in Movimento


È indiscutibile che la collettività, le forze politiche avversarie, le associazioni, sindacati e ogni singolo cittadino, hanno il sacrosanto diritto di protestare e di criticare l’operato politico-amministrativo dell’Amministrazione in carica.

È altrettanto indiscutibile che l’Amministrazione in carica ha il sacrosanto diritto di smontare e di controbattere, NEL MERITO, e in modo istituzionale e corretto le critiche e le proteste che le vengono mosse.

Ma come è accaduto qualche giorno fa dopo un Sit-in di protesta da parte della comunità, non può, un’Amministrazione che si rispetti, nascondere e negare, con arroganza e prosopopea, la realtà della situazione ospedaliera locale replicando che in questa comunità (guarda caso solo a San Giovanni in Fiore) va tutto bene.


Non può un’Amministrazione tacciare, per soprammercato, la popolazione, le forze politiche e la società civile che hanno partecipato, opponendosi a un’evidente inesistenza dei servizi sanitari, di avere la “FACCIA TOSTA” e narrare, con la solita solfa, che è sempre colpa di chi ha amministrato precedentemente.

È inutile, senza un minimo d’interesse e di rispetto verso chi difende degli indiscutibili diritti, sguinzagliare sgherri, scagnozzi, scagnozze, energumeni e calunniatori di ogni sorta per attaccare, insultare e offendere l’intelligenza dei cittadini, l’opposizione civile e politica che osano muovere critiche al modo di gestire la cosa pubblica e che chiedono si intervenga adeguatamente per migliorare situazioni e criticità.


È inutile che l’attuale Amministrazione mostri, impettita e con le ricorrenti spocchia e protervia, i muscoli pensando di mettere a tacere le critiche e il malcontento della gente dimenticando che le pubbliche istituzioni appartengono ai cittadini e non alla politica o agli amministratori in carica.

La cittadinanza, sia chiaro, non ha paura alcuna né noi, come gruppo politico locale, indietreggiamo di un solo millimetro!

Dia, l’attuale Amministrazione, invece, se ne è capace, SENZA ALCUNA INTOLLERANZA E INSOFFERENZA ALLE CRITICHE, risposte concrete e NEL MERITO alle richieste dei cittadini, alle richieste dei consiglieri d’opposizione e alle tante richieste generali della comunità nei vari settori e servizi.


Chi è stato eletto ad amministrare la comunità non può, creando bailamme, scappare dalle proprie responsabilità né incolpare i cittadini contribuenti e la popolazione che hanno solo e semplicemente il sacrosanto diritto ad un adeguato servizio sanitario ancora garantito, almeno sino ad oggi, dalla nostra Carta Costituzionale.

Promuova, l’Amministrazione Comunale, un dibattito e un confronto sulla sanità locale in modo serio, civile, sereno e democratico, con la dovuta etica istituzionale, politica, amministrativa in aggiunta ad una pubblica, libera e onesta informazione senza relegare la democrazia in un cantuccio di qualche stanza del PALAZZO e tirarla fuori all’occorrenza.

Auspichiamo che l’attuale Amministrazione in carica, insieme ai suoi amici di più alto livello, si impegni concretamente, senza prendere in giro la cittadinanza, per la questione ospedaliera e si renda davvero conto della situazione sanitaria sangiovannese.

Auspichiamo, infine, altresì, che determinati suoi atteggiamenti, insieme a quelli di vari suoi scagnozzi ed energumeni, vengano ridimensionati perché le istituzioni e i ruoli pubblici non sono strumenti né proprietà personali da utilizzare per il “particulare”, per la carriera politica, per la visibilità, per la professione, per il narcisismo, per l’acrimonia e l’insana e patologica malevolenza verso la comunità sangiovannese intera!

PIÙ RISPOSTE, PIÙ UMILTÀ E MENO INTOLLERANZA VERSO LA COMUNITÀ!



San Giovanni in Fiore in Movimento

194 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page